Cosa fare a Montmartre. Visitare Parigi in 3 giorni | Holidaylia
on

Cosa fare a montmartre: Visitare parigi in 3 giorni

Se siete come noi amanti dei viaggi brevi siamo certi che avrete pensato almeno una volta di trascorrere un weekend a Parigi. La domanda puó sorgere spontanea: visitare Parigi in 3 giorni é davvero fattibile? La mia risposta é si! Avrete solo bisogno di una buona organizzazione e di un pó di volontá.. Resterete affascinati dalla bellezza di questa cittá, dai suoi iconici monumenti, i bellissimi parchi e ovviamente i suoi romantici ponti sulla Senna. Visitare Parigi in 3 giorni vi porterá forse a fare delle rinunce, ma il consiglio che mi sento di darvi é di ritagliare per lo meno una mezza giornata alla scoperta di Montmartre.

STORIA DI MONTMARTRE

Il suo aspetto ricorda quello di un villaggio, tanto é vero che questo quartiere é sempre stato qualcosa di diverso rispetto al resto della cittá, il cuore pulsante della Parigi artistica, del suo animo bohéme e lascivo rappresentato da artisti di strada tra i quali un tempo avremmo potuto incontrare Picasso, Renoir, Van Gogh o Delacroix. Annesso a Parigi solo nel 1860, il quartiere di Montmartre occupa il 18 Arrassament della capitale, una collina dominata dalla sagoma imponente della bellissima Basilica del Sacro Cuore. Ai piedi dell’altura di Montmartre si trova Pigalle, in passato quasrtiere a luci rosse, ora una delle zone di intrattenimento della capitale, ricco di bar e ristoranti. 

Montmartre conservó fino agli inizi del ‘900 l’aspetto di un villaggio popolato da casette tipiche, mulini e vigneti. Sebbene il quartiere sia mutato profondamente negli anni, allontanandovi di poco dalla piazza affollata dai turisti potrete respirare ancora l’atmosfera che lo rese celebre.

visitare parigi in 3 giorni
visitare parigi in 3 giorni

COME ARRIVARCI

Per visitare Montmarte é possibile muoversi sia in bus che con la metro dal centro di Parigi.

Metro:

  • linea 12 con fermata a Julin Joffres o Abesses e 
  • linea 2 con fermata ad Anvers o Pigalle
Bus:
  •  30, 31, 54, 80, 85

Se scenderete a Pigalle come abbiamo fatto noi potrete anche passare davanti al celebre Moulin Rouge, che si trova a pochi passi dalla fermata. Per giungere a Montmartre dovrete poi incamminarvi su una salita da cui potrete ammirare imponente la basilica del Sacre Couer.

visitare parigi in 3 giorni

COSA VEDERE A MONTMARTRE

Questo famoso quartiere attrae da sempre milioni di turisti. Vediamo allora quali sono i monumenti e le attrazioni da vedere quando andrete a visitare Montmartre.

LA PLACE DE TERTRE

La Place de Tertre é il centro di Montmartre. In questa piazza da sempre affollata di turisti, si trovano gli artisti di strada, pittori e disegnatori che cercheranno di vendervi le vostre caricature o altre opere realizzate ancor prima che abbiate il tempo di rifiutarle! Attorno alla piazza si trovano anche numerosi bar e ristoranti a prezzi modici, nonché negozi di souvenir e piccole boutique.

visitare parigi in 3 giorni

LA BASILICA DEL SACRE COUER

Probabilmente il monumento simbolo del quartiere e uno dei piú conosciuti e amati dai turisti che scelgono di visitare Montmartre, la Basilica del Sacre Coeur fu ultimata solo nel 1919. Sacre Coeur domina la collina di Montmartre ed é preceduta da una scalinata di 197 gradini che puó essere percorsa anche con una funicolare fino in cima.

Rappresenta il secondo punto piú alto della cittá, ovviamente dopo la Torre Eiffel, per cui vi consiglio assolutamente di salire in cima alla cupola, l’accesso costa £8, perché da lí la vista sulla cittá é incredibile e a mio parere migliore di quella ben piú costosa dalla Torre Eiffel! 

La costruzione della Basilica inizió nel 1875 in seguito a un voto nazionale, per espiare questa zona dagli atti di violenza compiuti pochi anni prima durante la Comune di Parigi. Lo stile di costruzione, in parte ispirato alla Basilica di San Marco a Venezia, é riconducibile al neo-bizantino. Un’aspetto molto curioso caratterizza questo edificio: il travertino calcareo utilizzato per la costruzione infatti, tende a sbiancare a contatto con l’acqua piovana, rendendo la Basilica sempre piú bianca a discapito dell’ inquinamento!

Un’altro aspetto stupefacente é che Sacre Coeur é dedicata alla preghiera perpetua, per cui credenti e volontari si alternano ininterrottamente in un ciclo di preghiere che inizió nel 1885!

visitare montmartre
visitare parigi in 3 giorni
visitare montmartre
visitare montmartre

CHIESA ST. PIERRE DE MONTMARTRE

Si tratta di una delle piú antiche chiese di Parigi e fu consacrata nel XII da papa Eugenio III. Secondo la tradizione qui Ignazio di Loyola fondó nel 1547 la Compagnia del Gesú e questo spiega in parte perché questo sia il luogo di preghiera preferito dagli abitanti del quartiere. St. Pierre si trova a pochi passi da Sacre Coeur, nei pressi della Place de Tertre

visitare montmartre

RUE LEPIC E IL MOULIN DE LA GALETTE

Continuiamo a visitare Montmartre e dirigiamoci alla Rue Lepic, una delle vie piú caratteristiche che si trovano nei pressi del quartiere. Questa si trova in effetti ai piedi della collina, per cui funge da via di accesso al quartiere. Su di essa si trovano numerosi bar e ristoranti tra cui “Café des 2 Moulins”, reso famoso dal film “Il mondo di Amelie”.

Qui si trova anche il celebre Moulin de La Galette, un antico locale da ballo frequentato dagli artisti al quale Renoir dedicó uno dei suoi piú celebri capolavori impressionisti, il “Bal au Moulin de la Galette”.

visitare parigi in 3 giorni

RUE SAINT VINCENT

Allontanandovi di poche centinaia di metri dal centro di Montmartre, giungerete ad uno dei punti piú caratteristici del quartiere.

Mi ha stupito molto di Rue Saint Vincent la totale tranquillitá che pervade questa strada, in totale contrasto al caos e all’affollamento della piazza. Camminando su questa via in Pavé potrete ammirare vigneti, mura antiche e case coperte di edere. É qui che Montmartre ha conservato piú che in qualunque altro punto il suo aspetto piú intimo e caratteristico.

visitare parigi in 3 giorni
visitare montmartre
visitare montmartre

IL CIMITERO DI MONTMARTRE

Il cimitero di Montmartre é anche un luogo storico di grande interesse. Fu aperto nel 1825 ed ospita le tombe di grandi personaggi come Stendhal, Dumas, Degas e Zola. Si trova sulla Avenue Rachel, a circa 20 minuti dalla Basilica, in un’area molto tranquilla del quartiere.

visitare montmartre
visitare parigi in 3 giorni
Ti é piaciuto questo articolo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *