Weekend a Napoli: Cosa vedere in due giorni

Napoli é una cittá vibrante, che trasmette energia e voglia di vivere. Un mix di sapori, colori e rumori che la rendono unica al mondo.

Negli ultimi anni la cittá sta vivendo una rinascita del turismo internazionale grazie alle sue meraviglie storico-naturali, panorami da cartolina e ad una cucina amata e rispettata in tutto il mondo. Trascorrere un weekend a Napoli é una scelta che non vi deluderá; ecco una guida che vi aiuterá a scegliere cosa vedere a Napoli. 

PIAZZA DEL PLEBISCITO


Piazza del Plebiscito é la piú importante di Napoli e il centro nevralgico della cittá. Ospita due tra gli edifici simbolo del capoluogo, ovvero il Palazzo Reale e la monumentale chiesa di San Francesco. Posta nel centro storico a due passi dal lungomare di via Chiaia é un punto di partenza ideale per scoprire la cittá.


La facciata del Palazzo Reale ospita le statue delle 8 dinastie che hanno regnato su Napoli, rappresentate dal loro esponente piú importante. A queste statue é legato un divertente giochino caro ai napoletani: chi avrá fatto la pipí a Piazza del Plebiscito?


Secondo la tradizione, Carlo V d’Asburgo indicó a terra domandando “chi ha fatto la pipí?”, al suo fianco Carlo III rispose “io non ne so niente”, mentre Gioacchino Murat ammise “sono stato io e allora?”. A questo punto Vittorio Emanuele sguaina la spada minacciando: “adesso te lo taglio!”.

weekend a napoli
weekend a napoli

Una volta arrivati a Piazza del Plebiscito non perdete occasione di prendere un caffé nel bar piú famoso della cittá, il Gambrinus.  Il locale rientra nella lista dei dieci Gran Caffé in Italia e presenta al suo interno opere d’arte ottocentesche e pezzi appartenenti a Gabriele d’Annunzio e Marinetti.


MASCHIO ANGIOINO ( O CASTEL NUOVO)


Il Maschio Angioino o Castel Nuovo é uno dei simboli della cittá, e la sua mole imponente non tarderanno ad incuriosirvi durante il vostro weekend a Napoli.

La struttura risale al XIII secolo e fu realizzata per volere del re Carlo I d’Angio per funzioni difensive. Il castello si trova infatti nel porto di Napoli in una posizione strategica su Piazza del Municipio. Sebbene parte delle decorazioni interne siano andate perdute, alcuni ambienti come la Cappella Palatina conservano ancora oggi il loro aspetto originario. A questa si aggiungono alcune sale di notevole bellezza come la Sala dei Baroni e la Sala dell’Armeria, che ospita ancora oggi al suo interno alcuni reperti di epoca romana.

weekend a napoli

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *